IGRECO e il “pacco” di Natale

Pare sia pronto il “pacco” di Natale. Viste le uscite di maggioranza e opposizione rimaniamo l’unica voce contraria alla nascita dell’ospedaletto privato. Non c’è due senza tre. Tanti sono i tentativi della famiglia Greco di portare un pezzo della speculazione sulla salute dei cittadini in territorio rendese. Non dobbiamo fare neanche tanta fatica a prendere posizione visto che ci basta adattare uno dei vari comunicati usciti nel tempo. Al di là delle disquisizioni tecniche (area protetta, dissesto idrogeologico) e burocratiche (convenzioni, posti letto, varianti) che pure sono fondamentali, noi, come già in passato, solleviamo un problema politico. Crediamo infatti fermamente che nei servizi pubblici primari – acqua, rifiuti, scuola, sanità – non dovrebbe esserci nessuno spazio per il profitto privato. Si chiamano infatti Beni Comuni. Ed è paradossale che la proposta venga riportata in Consiglio Comunale proprio insieme all’approvazione del Regolamento comunale sui Beni Comuni.

Continue reading “IGRECO e il “pacco” di Natale”